Rubber Sealing rings

Le soluzioni di Stucchi per gli equipaggiamenti a terra per l’aeronautica

I progressi dell’aeronautica moderna ci hanno permesso di realizzare aerei sempre più performanti ed efficienti: la sicurezza però rimane tutt’ora uno degli aspetti più importanti in questo settore, specie per i mezzi di impiego civile che trasportano anche centinaia di passeggeri.

I sistemi di alimentazione a fluido idraulico fanno parte delle dotazioni standard degli aerei, consentendo il funzionamento dei dispositivi di atterraggio e di volo, dei portelli e delle scale: tuttavia, le estreme condizioni in cui operano questi impianti, oltre al numero di vite coinvolte, esigono particolari specifiche tecniche.

In primo luogo, gli oli impiegati devono essere ignifughi, per rendere più difficoltoso il propagarsi di un incendio sul velivolo; in secondo luogo, sia il fluido che i componenti devono resistere alle forti variazioni di pressione e di temperatura subite al variare dell’altitudine.

Queste particolari caratteristiche non possono essere soddisfatte dai normali oli, tubi e componenti impiegati in altri settori di applicazione e quindi è necessario proporre soluzioni ad hoc.

Queste particolarità però creano un problema di compatibilità con gli equipaggiamenti a terra, che vengono collegati con gli impianti dell’aeromobile per effettuare test e manutenzioni, e che sono quindi fondamentali per garantire la sicurezza del mezzo e dei suoi passeggeri.

Come riuscire ad accoppiare e disaccoppiare rapidamente le linee se quelle del velivolo impiegano componenti unici e particolari, e fluidi pensati apposta per l’aeronautica?

Coupler Solution

Grazie ai suoi 60 anni di esperienza in tutto il mondo, Stucchi ha sviluppato una soluzione a questo problema, grazie anche a una stretta collaborazione con gli OEM del settore.

Il nostro processo di ricerca e sviluppo ci ha permesso di creare la gamma Skydrol®, con prodotti speciali per l’aeronautica civile.

Tra le soluzioni proposte ci sono tre serie di innesti rapidi a faccia piana, A-SK, VEPHD-SK e VP-SK, con dimensioni comprese tra ¼ e 1-1/2, pressione massima di 500 bar e portata di 750 l/m.

Gli elementi più distintivi però sono la conformazione delle facce piane e la compatibilità con l’olio Skydrol® impiegato in aeronautica: in questo modo i prodotti Stucchi trovano particolare impiego negli equipaggiamenti a terra, alimentatori mobili e fissi per manutenzione e test, e test bench per i componenti.

Le tre serie di innesti rapidi compatibili con sistemi aeronautici si distinguono però sotto altri aspetti:

  • A-SK vanta materiali ad alta resistenza e un design ricercato, il meglio della tecnologia Stucchi per gli innesti a faccia piana che permette di eliminare le perdite di fluido e i rischi di contaminazione, aspetti da sempre cruciali nell’ambito dei circuiti oleodinamici e ancora più critici nel settore aeronautico;
  • VEP-SK integra valvole a faccia piana per evitare perdita di fluido con un sistema di accoppiamento/disaccoppiamento a vite in acciaio al carbonio trattato per resistere all’usura e permetterne l’impiego in situazioni con forti vibrazioni;
  • VP-SK riprende le caratteristiche della serie VEP-SK aggiungendo un doppio sistema di chiusura in modo da eliminare la possibilità che gli innesti si disaccoppino accidentalmente.

Anche in un settore esigente come quello aeronautico, Stucchi propone soluzioni altamente performanti, che uniscono la rapidità nello svolgimento delle operazioni alla sicurezza, sia per l’ambiente che per le persone.

Scopri tutte le soluzioni offerte da Stucchi: contattaci subito.

Contattaci
Stai guardando il nostro sito con Internet Explorer 11. Per un'esperienza di migliore qualità, ti consigliamo di aggiornare il tuo browser.
Scarica un browser.